TnT Intervista – Mondo Cosplay: Yuria Cosplay

0
130

ToyznTech ha avuto il piacere di intervistare Yuria Cosplay , nota cosplayer italiana molto seguita sui vari social.

ToyznTech: Ciao, ti va di presentarti e spiegaci l’origine del tuo nome d’arte?
Yuria Cosplay: Ciao a tutti e grazie per avermi dato la possibilità di questa intervista.

Mi chiamo Giulia, sono di Roma e faccio cosplay dal 2009. Il mio nome d’arte ha origine dalla mia infanzia. Quando ero piccola ho letto su una rivista per ragazzi dedicata ai manga, un articolo che spiegava come tradurre il proprio nome in giapponese, il mio era proprio Yuria e mi è subito piaciuto! Quindi a distanza di anni ho deciso di utilizzarlo.
ToyznTech: Che cos’è il cosplay per te?
Yuria Cosplay:Per me il Cosplay è una vera e propria passione! Ho sempre avuto una grande manualità e fantasia e tramite il Cosplay riesco a sfogare tutta la mia creatività. Mi fa sentire viva e mi rilassa. E poi credo che rendere reale ciò che esiste solo nella fantasia sia vera e propria magia. Molti giudicano il Cosplay come una “maschera” per fuggire dalla realtà, io non la vedo così, anzi. Per me il cosplay è esprimere se stessi al 100%, è far vedere agli altri una parte di te che nella quotidianità quando nessuno accetterebbe. Per assurdo indosso molte più maschere nella quotidianità che nelle fiere 😂

ToyznTech: Realizzi interamente tu il costume o acquisti materiali già pronti?
Yuria Cosplay:Mi piace realizzare più cose possibili da sola quindi tutti i materiali, le armature, gli accessori, le ali e tante altre cose sono state realizzate totalmente da me. Ho una vera e propria passione per le armature 😍. Ma purtroppo sono negata nel cucito. Ci ho provato ma non mi piace proprio. Per me è una parte decisamente noiosa. Quindi in quel campo mi faccio dare una mano da sarte esperte poi per le piccole cose più semplici me ne occupo io.
ToyznTech: Come hai cominciato a fare cosplay?
Yuria Cosplay: Ho cominciato nel 2009. Frequentavo già le fiere del fumetto da 3 anni e principalmente per accompagnare mio cugino. Nel Romics del 2008, mentre si stava montando il Cosplay da templare mi fa “hey ma perché non ci provi anche tu?”. Sinceramente non ci avevo mai pensato e non sapevo da dove cominciare ma lui in questo mi diede una grande mano. Così un anno dopo mi presentai al romics in cosplay . E da quel giorno non mi sono più fermata.
ToyznTech: Qual è stato il tuo primo cosplay … E perché quel personaggio?
Yuria Cosplay:Sono sincera, il mio primo cosplay non è stato dettato dal cuore. Essendo il primo mi serviva un personaggio semplice da realizzare e con una somiglianza fisica e caratteriale. Quindi mio cugino mi suggerì Taiga tratto da ToraDora. E pensate che io neanche lo conoscevo ma mi sono fidata di lui perché io in questo campo ero totalmente spiazzata. Piano piano mi sono informata sul personaggio e lo trovavo parecchio affine a me, quindi con l’aiuto di mio cugino lo abbiamo realizzato. Volete ridere? Pensate che non avevo nemmeno la parrucca 😂
ToyznTech: Qual’è il cosplay che ti ha dato maggiori soddisfazioni tra quelli che hai realizzato fino ad ora? 
Yuria Cosplay:Eh fortunatamente ce ne sono stati tanti. Uno dei miei primissimi traguardi è stato Mur dell’Ariete tratto da Saint Seiya. Ho sempre desiderato realizzare un cavaliere d’oro ed era la prima volta che realizzavo Un armatura di quella portata. Indossare i suoi panni e vedere che non riuscivi a camminare per tutte le foto che ti hanno chiesto è davvero una forte emozione. Anche il cosplay di Rapunzel mi ha dato soddisfazione. Ci ho vinto parecchie gare e credo di essere stata una delle prime cosplayer in Italia a realizzare una parrucca del genere: una treccia di 6 kili. Altri personaggi che sono stati molto amati sono la Lady Nera, sailor Galaxia, Sailor Venus e Sailor Mars tratte da Sailor Moon, Charizard dei Pokémon, Nami di One Piece, Hilda e Pandora tratte sempre da Saint Seiya, e infine la mia ultimata fatica: Mercy da Overwatch, la adoro 😍
ToyznTech: Ci puoi dare qualche anteprima su qualche cosplay futuro che vorresti realizzare? 
Yuria Cosplay:Certamente! Allora al prossimo Romics vedere un mio nuovo cosplay. Porterò una versione di Sailor Moon in armatura basato sui disegni di NoFlutter, una grande artista. Al Rimini comics porterò una nuova versione di Nami e una di Chun Li. Per ora queste sono quelle sicure per quest’anno ma i progetti sono davvero tanti!
ToyznTech: Quali sono le tue ambizioni future?
Yuria Cosplay:Aspiro a migliorarmi sempre di più e creare cosplay sempre più complessi e fedeli. Non ho aspirazioni lavorative nel campo, mi basta sapere che le persone apprezzino quello le faccio. È la mia unica ambizione. Purtroppo negli ultimi tempi ciò che è definito “Cosplay” ha perso un po’ il suo valore. Mi piacerebbe che venissero riconosciuti i VERI talenti (e non parlo di me, non ho questa presunzione) e non chi scopre di più.
ToyznTech: Il cosplay che hai fatto e che ti sei pentita di aver realizzato
Yuria Cosplay: Pentita mai! Forse il personaggio che ho interpretato e mi sono sentita a disagio o meno affine: Madoka di Puella Magi Madoka Magica. È troppo rosa e troppo bimba per me.
ToyznTech: Fai tutto da sola o hai qualcuno che ti aiuta?
Yuria Cosplay: Principalmente faccio tutto da sola, mi faccio dare una mano per quanto riguarda il sartoriale perché non mi piace proprio 😂 è una parte che mi annoia e faccio un po’ controvoglia.

ToyznTech: Qual’è il tuo anime o manga preferito?
Yuria Cosplay:Oooohhhh questa è la domanda più facile e per chi mi conosce la risposta è ovvia: SAILOR MOON!!! ❤❤❤
Ringraziamo Yuria Cosplay per questa intervista e vi lasciamo i canali dove la potrete seguire:
FB : https://www.facebook.com/Yuria-Cosplay-661285183954360/
INSTAGRAM : http://www.instagram.com/yuria_cosplay

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here