Beetlejuice 1/7 Horror Bishoujo di Kotobukiya – Recensione –

Beetlejuice 1/7 Horror Bishoujo di Kotobukiya – Recensione –

9 Settembre 2020 0 Di Andrea Battaglia

Anche Beetlejuice si unisce al gruppo della Horror Bishoujo prodotte da Kotobukiya.

La figure come sempre nata dall’artwork di Shunya Yamashita riprende il personaggio di Beetlejuice dal film “Bettlejuice Spiritello Porcello” del 1988 diretto da Tim Burton.

La confezione riprende molti dei “mostri” visti nel film con una confezione molto vintage dove risaltano i colori nero e verde e sui vari lati possiamo ammirare sia i dettagli della figure che il disegno originale di Shunya Yamashita. Grazie alla finestra trasparente è possibile anche ammirare la figure. 

La figure, una volta estratta dal blister si presenta in un blocco unico e come unico “accessorio” troviamo una limetta che dovrà essere inserita tra due dita della mano destra.

Il visto è sicuramente il pezzo forte che colpisce subito grazie sia alla stupenda espressione ma anche al contrasto dato dal colore verde dei capelli. Il vestito, ovviamente simile al personaggio del film, è in versione femminile con in risalto il reggiseno di un bianco smaltato.

Piccoli dettagli come l’anello o come i bottoni dorati danno ulteriore pregio alla figure che viene ancora di più esaltata dalla presenza della base che altro non rappresentare la tomba dove troviamo scritto “Barbara Wife of Adam who departed this live too soon”

Realizzata totalmente in ABS/PVC è alta circa 22cm in scala 1:7 si unisce perfettamente a tutti gli altri personaggi “horror” della linea.

La figure è in commercio ad un prezzo indicativo di 140€.

I prodotti Kotobukiya sono distribuiti in Europa da HEO