Recensione: Figuarts Zero D.C. Generale Nero da Tamashii Nations

0
157

La recensione di oggi riguarda Ankoku Daishogun (alias il Generale Nero, il mostro meccanico del Generale delle Tenebre , il suo ultimo asso nella manica che riesce a mettere in difficoltà persino il Mazinger Z) prodotto da Bandai/Tamashii Nations.

Confezione e Blister

La confezione è d’impatto, molto colorata , con la grafica che richiama lo stile della linea Classic Dynamic dei Soul of Chogokin. All’interno non troviamo polistirolo ma dei blister, suddivisi in settori per contenere il Generale e i suoi accessori.

Struttura e Paint

Nonostante sia una statua semi articolata alta 22 cm realizzata completamente con materiali plastici, è stata concepita per essere affiancata alla nuova linea Bandai Dynamic Classic, quindi degna di essere posizionata vicino al Mazinger Z D.C. e al Great .

La testa può ruotare e le braccia possono essere posizionate all’altezza delle spalle mentre gli avambracci possono essere sostituiti da altri piegati all’altezza del gomito per fare assumere diverse pose se pur limitate.

La colorazione si presenta nitida senza sbavature ed esalta lo stile anni ’70.

Il mantello è scomponibile in due pezzi laterali scegliendo se assumere la posizione coprente o aperto per liberare le braccia. Si può optare per  due catene che portano il fodero,  ma in entrambe si nota una leggera difficoltà nell’attacco alla cintura dato che sembrano realizzate in plastica molto morbida.  La colorazione si presenta nitida senza sbavature ed esalta lo stile anni ’70.


Nella confezione troviamo anche le placche rosse per il pettorale Raggio Gamma del Mazinger Z più squadrato rispetto a quello standard ( forse un omaggio al film Mazinga Z contro il Generale Nero noto anche con il titolo di Mazinger Z contro il Generale delle Tenebre).

Conclusioni

I malati delle pose potrebbero “storcere” il naso all’idea di affiancare una statua al loro amato GX 70 ma come abbiamo potuto constatare negli anni,  Bandai si rinnova ,si evolve e ora ci stupisce ancora una volta realizzando un “ibrido”, che non è un Soc ,che non è un Sh Figuarts,  che non ha metallo ma comunque ha un peso importante come se fosse un chogokin.
 


 

La figure di Ankoku Daishogun Figuarts Zero è distribuita in italia da Cosmic Group ed è disponibile presso i migliori rivenditori ad un prezzo indicativo di 125,00€.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here