The Texas Chainsaw Massacre Leatherface Horror Bishoujo – Recensione

The Texas Chainsaw Massacre Leatherface Horror Bishoujo – Recensione

11 Gennaio 2021 0 Di Andrea Battaglia

Kotobukiya continua a prensentare personaggi per la linea Horror Bishoujo e l’ultima rilasciata che andiamo ad analizzare è Leatherface tratto da The Texas Chainsaw Massacre, in Italia conociuto con “Non aprite quella porta “.

Who will survive and what will be left of them?

La confezione riprende lo stile di tutta la linea Horror Bishoujo con una finestra trasparente nella parte frontale ed il disegno di Shunya Yamashita sul lato dal quale è tratta la figure.

Al suo interno la figure è riposta dentro un contenitore in blister per proteggerla in tutte le sue parti ed una volta estatta possiamo ammirarla in tutta la sua bellezza.

La figure, in scala 1/7 è alta circa 22cm realizzata totalmente in ABS/PVC e colorata in modo egregio.

La prima cosa che notiamo nella confezione è la presenza di una seconda testa alternativa. Lo stupendo viso sexy viene coperto dalla maschera in “pelle” dal quale in nome del personaggio.

I dettagli come sempre fanno la differenza e lo stile di Shunya Yamashita si vede benissimo nel aver reso un personaggio horror una vera bomba sexy nonostante le mani insanguinate e la sega elettrica, con anche la presenza di una goccia si sangue in materiale trasparente.

Vediamo la figure sporca di “sangue” nelle mani come molte macchie sul camice ma che non distolgono lo sguardo dalla sensualità del personaggio, come le mutandine bianche che si intravedono.

E’ presente anche del dinamismo che vediamo nel camice e nel ciuffio ci capelli che svolazza.

Kotobukiya Leatherface 1/7 Scale Horror Bishoujo Figure Statue è disponibile prezzo i negozi specializzati ad un prezzo indicativo di 175€.

I prodotti Kotobukiya sono distribuiti in Europa da

Una linea decisamente stupnda per gli amanti del genere Horror e delle Bishoujo. Sotto potete vedere Leatherface in compagnia di Michael Myers