Banpresto: Kin’Emon Wanokuni Vol.4 Grandline DXF- Recensione

Banpresto: Kin’Emon Wanokuni Vol.4 Grandline DXF- Recensione

20 Giugno 2020 0 Di Arena Lorenzo

Per la linea “DXF” parleremo del samurai di One Piece, Kin’Emon!

Il personaggio

Kin’Emon, soprannominato “il fuoco fatuo”, è un samurai del paese di Wa, esperto della tecnica delle due spade.

Avendo ingerito un frutto del diavolo, gli consente di tagliare esplosioni e fiamme (per questo motivo viene denominato “fuoco fatuo”).

I suoi attachi speciali sono due: “Taglio della Vampa” il quale è in grado di tagliare le fiamme con un colpo di spada, mentre l’altro si chiama “Bagliore del Salice in Fiamme”, consiste nello sferrare un colpo di spada esplosivo.

PACKAGING

Il box si presenta con una texture che ricorda il legno e i fiori di ciliegio, tipico della cultura giapponese.

Aprendolo, troviamo il classico cartone contenente i sei pezzi avvolti nella plastica: la base, le due spade, il torso, le gambe e la testa.

FIGURE

La figure è alta 18 cm, creata in ABS/PVC.

Kin’Emon è raffigurato serio, determinato allo scontro che sta per affrontare, pronto a estrarre le sue due spade.

La cintura è molle, così da poter mettere le spade l’una vicina all’altra.

La capigliatura, tipica del samurai, è stata curata attentamente, senza tralasciare i dettagli della barba.

Il kimono: è diviso in due parti, una con striscie verde acqua e nero, mentre l’altra parte è di colore rosso.

CONCLUSIONI

Da sempre, la linea DFX è un buon rapporto qualità-prezzo, creando così action figure che possano accontentare anche i fan meno insistenti, per un prezzo contenuto di 40€.

Sicuramente per chi è un vero fan di One Piece, questa sarebbe una statua “must have”.

VOTO 8/10