Son Gohan Super Saiyan 2 & Ultimate Chousenshi Retsuden di Banpresto – Recensione

Son Gohan Super Saiyan 2 & Ultimate Chousenshi Retsuden di Banpresto – Recensione

8 Giugno 2020 0 Di Giuseppe Corasaniti

Banpresto continua a sfornare ottime statiche dedicate all’universo di “Dragon Ball”. Oggi andremo a recensirne ben due aventi come soggetto Son Gohan per la linea Dragon Ball Super Chousenshi Retsuden tratte dalla famosissima serie di “Dragon Ball Z”.

Son Gohan (chiamato spesso solo Gohan) è il figlio del protagonista principale dell’opera di Akira Toriyama, Son Goku, nonché personaggio di importanza fondamentale all’interno di essa. Fin da piccolo nasconde un potenziale combattivo spaventoso tanto che, in alcuni archi narrativi, risulta essere più forte del padre. Come primogenito di Goku è anche il primo Saiyan nelle cui vene scorre il sangue della razza guerriera misto a quello terrestre.

Nelle figures che ci accingiamo ad analizzare troveremo il Saiyan nei due stadi in cui sprigiona la sua massima potenza. Stiamo parlando di B: Super Saiyan 2 Son Gohan e A: Ultimate Son Gohan, come già detto all’inizio, entrambe appartenenti alla linea Dragon Ball Super Chousenshi Retsuden, più specificatamente, al vol.6.  

Super Saiyan 2 Son Gohan

PACKAGING

Il box ripropone il design già visto con le altre figures della stessa linea. I colori predominanti sono il nero ed il rosa, nella parte frontale troviamo i tre loghi (Bandai Spirits, Banpresto e Dragon Ball Super) e un’immagine del prodotto nella sua interezza con, alle spalle, un primo piano di Ultimate Son Gohan. Su entrambi i lati abbiamo nome di linea ed un primo piano di Gohan, il retro è diviso in due metà. La parte sinistra è dedicata a Super Saiyan 2 Son Gohan, la destra a Ultimate Son Gohan con i rispettivi primi piani dei volti e le immagini delle figures intere (ciò si ripeterà in ugual modo nella parte posteriore del box di Ultimate Son Gohan).

FIGURE

Una volta aperto il box troviamo un cartoncino protettivo con, all’interno, una busta in plastica dove sono riposti la figure intera, la base ed il relativo supporto. L’assemblaggio risulta semplicissimo, basta inserire quest’ultimo nell’apposita fessura, posta nella parte posteriore del personaggio, e poi fissarlo alla base (di colore nero trasparente). La statica, non in scala, è alta circa 11 cm e realizzata in ABS/PVC.

Addentrandoci nei particolari ci troviamo di fronte un giovane Gohan collocabile storicamente durante il combattimento contro Cell in quanto è proprio durante questo scontro che raggiunge lo stadio di Super Saiyan 2. Il giovane indossa la divisa di arti marziali di colore viola con polsiere e fascia azzurro chiaro e stivali a punta marroni creatagli da Piccolo. La posa in cui è scolpito è molto dinamica, infatti è raffigurato in aria mentre sferra un potente calcio con la gamba sinistra bilanciando il movimento grazie alla posizione delle braccia. Nulla da dire sullo sculpt del volto che ritrae il guerriero con i denti digrignati e sguardo rabbioso fedele alla versione anime. Il painting è stato ben realizzato donando un valore aggiunto alla figure. Per via della trasformazione i capelli, dipinti di un bel color oro, sono tutti quanti rivolti verso l’alto tranne un ciuffo anteriore. Da sottolineare il lavoro che è stato fatto con le ombreggiature presenti sulle braccia e sul viola della divisa che non risulta affatto piatta, caratterizzata anche dagli strappi posti sulla gamba sinistra e sul ginocchio destro.   

CONCLUSIONI

Consigliamo sicuramente questa statica per chi è intenzionato ad arricchire la propria collezione riguardante la Saga degli Androidi poiché nella sua semplicità ha tutto quel che serve: posa dinamica ed ottimi sculpt e painting. Bisogna aprire una piccola parentesi in merito alla colorazione dei capelli in quanto, come già detto, sono dipinti utilizzando un colore dorato anziché giallo. Questo particolare a noi è piaciuto anche se poi sarà il singolo collezionista a giudicare in modo soggettivo. Unica “pecca”, se così la si può definire, è la dimensione della base che, per una figure come questa, risulta essere un po’ grande tendendo ad occupare uno spazio maggiore del dovuto.

VOTO 7,5/10

Super Saiyan 2 Son Gohan Dragon Ball Super Chousenshi Retsuden vol.6 B di Banpresto è disponibile in commercio ad un prezzo indicativo di 30€.

Ultimate Son Gohan

PACKAGING

Anche questo box è uguale a quello dei prodotti appartenenti alla stessa linea. Esso riprende in ogni dettaglio ciò che abbiamo già visto sopra a parte il colore rosa sostituito da un azzurro. Nella parte frontale ritroviamo i tre loghi (Bandai Spirits, Banpresto e Dragon Ball Super) ed, in modo speculare, l’immagine della figure per intero con il primo piano di Super Saiyan 2 Son Gohan. Stessa cosa accade per le parti laterali, dove abbiamo nome di linea ed un primo piano del Saiyan. La parte posteriore è, come già detto sopra, identica al box della statica analizzata in precedenza.

FIGURE

Anche qui, dopo aver aperto il box, troviamo la busta di plastica riposta nel solito cartoncino. Il prodotto è suddiviso in: parte inferiore del corpo, quella superiore, base e supporto. Il montaggio è veloce ed intuitivo; le due parti della figure si congiungono all’altezza della vita, senza lasciare alcun segno visibile nella zona, mentre il supporto trova il solito alloggio nel retro di essa. Il Saiyan, sempre non in scala, risulta alto circa 16 cm, in merito ai materiali utilizzati nella produzione si tratta sempre di ABS/PVC.

Analizzandola meglio possiamo ammirare Gohan in versione Ultimate. Quest’ultima non è una vera e propria trasformazione, bensì lo stadio raggiunto in seguito all’intervento di Kaiohshin il Sommo che risveglia i poteri nascosti del giovane. In questa forma Son Gohan diviene uno dei personaggi più potenti di “Dragon Ball Z” riuscendo a controllare la propria forza senza essere sopraffatto dalla rabbia e disperdere energie.
Questa volta la divisa del Saiyan è di colore arancione, simile a quella del padre (chiamata “gi”) con maglia, polsiere, fascia e stivali di colore blu. La dinamicità della posa in cui è stato ricreato il personaggio è accentuata dall’andamento che assumono i capelli. Questi si oppongono alla direzione del balzo in avanti compiuto dal giovane che para i colpi dell’avversario (ipoteticamente Majin Bu) con l’avambraccio ed il ginocchio sinistro. Il viso presenta uno sculpt incredibilmente preciso a quanto visto nell’anime con un’espressione concentrata e sicura di sé. Da non tralasciare è il buon lavoro di painting, senza alcuna sbavatura, con varie ombreggiature sotto gli occhi, sulla parte superiore delle sopracciglia e sulla muscolatura delle braccia. Segnaliamo anche le diverse sfumature di arancione che possiamo scorgere sulla divisa.

CONCLUSIONI

Questa figure ha sicuramente un bell’impatto scenico, uno dei suoi punti di forza è lo sculpt del volto ottimo per un prodotto appartenente alla sua fascia di prezzo. L’unica cosa che si discosta leggermente dall’anime è la tonalità di colore dell’intera divisa che, in realtà, sarebbe dovuta essere più scura. In linea di massima la consigliamo a tutti gli amanti di Son Gohan.

VOTO 8,0/10

Ultimate Son Gohan Dragon Ball Super Chousenshi Retsuden vol.6 A di Banpresto è reperibile dai venditori del settore ad un costo di circa 30€.