Sakura Street Fighter Bishoujo- Recensione di Kotobukiya

0
299

Direttamente dal mondo di Street Fighter, Kotobukiya ha rilasciato la statua di Sakura Round 2 giunta in redazione che andiamo ad analizzare.

La confezione, elegante come sempre, riporta oltre i loghi dell’azienda, del videogioco il nome del personaggio e l’immagine opera di Shunya Yamashita . Grazie alle parti trasparenti si può ammirare subito il delizioso viso della studendessa nella sua divisa scolastica.

Appena aperta la confezione troviamo la figure chiusa in un contenitore trasparente fissata alla base ed una busta che contiene dei dischi che riproducono il logo di Street Figther e l’immagine di Sakura da poter inserire nella base trasparente.

Appena esposta, la figure è alta circa 22cm in scala 1/7 come tutte le Bishoujo di questa linea e così permettere di collezionare le combattenti femminili di questo stupendo gioco che ha fatto storia.

Molto belli i dettagli come i lacci della fascia che sembrano svolazzare ed i colori molto vivi come quelli presenti nei guantoni di colore rosso lucido.

Belli i contrasti della divisa scolastica on il foulard colore giallo che anche in questo caso svolazza al vento. Lo scultore Tsubame è riuscito a scolpire egregiamente le pieghe del corpetto come quelle della gonna in formato mini che permettono di intravedere le mutandine di colore rosso, dello stesso colore il top .

Dettagli che trasmettono la sensualità di questa combattente molto sexy.

I dischi con i loghi sono un tocco di classe che permettono di far risaltare ancora di più il personaggio.

Bishoujo Sakura da Street Fighter di Kotobukiya è venduta a circa 85€

Sakura Kasugano (春日野 さくら Kasugano Sakura?), chiamata semplicemente Sakura, è un personaggio immaginario della serie videoludica Street Fighter.

Durante le vicende di Street Fighter Alpha la studentessina giapponese ha 16 anni, ammiratrice sfrenata di Ryu, a tal punto da averne copiato alcune delle tecniche più famose personalizzandole, ma desiderosa di essere sua allieva direttamente.

Sakura combatte indossando l’uniforme scolastica tipica delle studentesse giapponesi, consistente in una maglia a maniche corte, una gonna, più una fascia che indossa sulla fronte in omaggio a Ryu; guanti da combattimento corpo a corpo completano il vestiario della scolaretta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here