Lucca Comics 2018: L’incontro con Kengo, il giovane scultore giapponese di Banpresto

0
141

Tra i vari incontri a cui abbiamo partecipato a quest’ultima edizione di Lucca Comics and Games ci piace ricordare con particolare simpatia l’incontro avvenuto con il giovane talento giapponese assoldato da Banpresto dopo che ha vinto l’ultimo concorso mondiale indetto dalla azienda, il Banpresto World Figure Colosseum. 

L’incontro, svolto presso la sala incontri Cappella Guinigi, di un’oretta circa, è iniziato con la presentazione del BWFC da parte del produttore e curatore del concorso Sakata ed è proseguito con una serie di slide che hanno mostrato le fasi della creazione di una figures (quella in concorso per questo 2018) dalla sua idea fino alla realizzazione per poi proseguire con una serie di domande dal pubblico.

Molto interessante scoprire che sebbene siamo nell’epoca in cui molti artisti lavorano con pc e stampanti 3d, Kengo rimanga fedele alla vecchia scuola usando utensili e pasta bicomponente modellabile.

Il soggetto scelto per il concorso di quest’anno è Usopp tratto dalla prima serie. Ci ha tenuto a spiegarci, tra vari aneddoti sul suo lavoro, che essendo una figura abbastanza semplice ha dovuto arricchire di dettagli il personaggio come ad esempio le cuciture del vestito, il pattern della suola della scarpa o i capelli per i quali ha impiegato oltre 3 ore di lavoro. 

Al termine dell’incontro alcuni fortunati sono stati estratti per vincere la figure di Luffy (con cui ha vinto il BWFC del 2017) autografata da Kengo in persona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here