La ragazza giapponese salvata dalla PS4

La ragazza giapponese salvata dalla PS4

8 Settembre 2020 0 Di Arena Lorenzo

L’accaduto è avvenuto in Giappone un mese fà e ora la ragazza finalmente è libera.

La notizia arriva dai giornialisti dell’ NHK, spiegando che la ragazza è riuscita a trovare una via di fuga grazie alla Playstation 4.

La ragazza, era andata a trovare questo uomo di 44 anni nella prefettura di Saitama a Tokyo.

Si scambiavano messaggi da un pò di tempo, ma l’uomo non ha avuto buone intenzioni nei suoi confronti. L’ha rapita portandola a casa e legandola a un palo.

Ovviamente la scomparsa della figlia ha fatto suscitare sospetti ai genitori, denunciando l’accaduto anche se invano, perchè la polizia non aveva abbastanza prove.

C’è qualcosa di positivo in tutto questo, la ragazza è riuscita a comunicare a un mese dalla scomparsa l’accaduto usando la PS4 del rapitore, così la polizia ha potuto rintracciare l’indirizzo procedendo all’arresto.