Recensione: Black Widow – S.H. Figuarts di Tamashii Nations

Recensione: Black Widow – S.H. Figuarts di Tamashii Nations

24 Settembre 2018 0 Di Andrea Battaglia

Natasha Romanoff alias Black Widow, è un’assassina biopotenziata al servizio dell’unione sovietica. Le origini di questo personaggio nel MCU sono al momento sconosciute e la troviamo già al servizio dello Shield a partire da Iron Man 2.

Nei Comics invece è stata per lungo tempo avversaria di Iron Man e dei Vendicatori, per poi tradire il suo paese e diventare a sua volta una supereronina, membro dei Vendicatori e dello Shield.

Dopo questa breve presentazione andremo a recensire Black Widow nella sua ultima incarnazione ispirata ad Avengers: Infinity War e interpretata sul grande schermo da Scarlett Johansson.

Black Widow

Confezione & Blister

La confezione è molto più grande rispetto a quella normale visto che include degli effetti esplosivi o fumogeni. La grafica è tipica della linea S.H. Figuarts di colore nero che richiama il colore del costume di Black Widow, con una buona parte del prodotto in vista nella parte frontale e uno showcase degli extra sul retro.

All’interno della box troveremo un blister che ora andremo ad analizzare. Nel blister oltre alla classica figure di Black Widow, troveremo 2 volti alternativi, 3 coppie di mani, la coppia di bastoni nella sue varie combinazioni e 3 effetti esplosivi o di fumo per poter ricreare alcune scene d’azione davvero interessanti.

Figure

La Figure è alta 15 cm circa, in linea con tutte le altre figuarts di questa serie. La figure è realizzata molto bene, sia lo sculpt che il paint sono realizzati ottimamente in tutta la figure. Principalmente la figure come notate è tutta nera a parte il corpetto di un verde scuro ma non notiamo nessun tipo di sfumaure particolari e i colori sono tutti piatti. Nota positiva invece per i capelli che a nostro parere sono realizzati davvero bene e non si nota neppure lo stacco dalla parte frontale per cambiare il volto dalla parte posteriore della figure.

Posabilià

Siamo arrivati al punto dolente di questa figure, ovvero la posabilità. Il più grosso difetto di questa figure riguarda proprio gli snodi delle caviglie che si possono solo alzare e abbassare non permettendo i movimenti laterali e di conseguenza la posabilità di Black Widow ne risente praticamente su tutta la figure, senza contare la mancanza dello stand che in questo caso sarebbe stato molto utile a riguardo.

Conclusioni

In conclusione questa figure di Black Widow si riesce a promuovere lo stesso, tolto il più grosso difetto delle caviglie, la mancanza di un volto action realizzato diversamente ( 1 volto di quelli presenti lo si poteva benissimo sostituire senza problemi ) e la mancanza dello stand per sopperire alla posabiltà sarebbero stati più graditi degli effetti che sono praticamente uguali a quelli di Captain America. Le note positive della somiglianza alla sua controparte reale che è davvero realizzata benissimo e di tutti i dettagli presenti nella figure non sono sufficenti per alzare il punteggio finale al massimo.

Voto Finale: 7.5/10

La figure di Black Widow sarà disponibile presso i rivenditori ad un prezzo suggerito di 99.91 €.

Tamashii Nations è distribuita in italia da Cosmic Group